Cosa ho imparato autopubblicando un eBook su Amazon: pro e contro

By Biron Clark

Published:

Liberi professionisti

Biron Clark

Biron Clark

Writer & Career Coach

Di recente ho pubblicato un breve libro su Amazon utilizzando la piattaforma Kindle Direct Publishing (KDP).

Il self publishing sta diventando sempre più popolare, quindi ho scritto questo post per parlare dei pro e dei contro dell’autopubblicazione su Amazon… Le piacevoli sorprese, le frustrazioni, le cose che ho scoperto solo quando era troppo tardi.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul self publishing di Amazon…

I vantaggi dell’autopubblicazione su Amazon:

È incredibilmente facile. È possibile scrivere e caricare un documento di Word come eBook, che verrà visualizzato correttamente su Kindle e altre piattaforme. Se desideri una formattazione un po’ più fantasiosa, puoi caricare un file HTML (puoi salvare rapidamente il tuo documento Word in HTML con un solo clic, quindi Word è ancora valido!).

È economico. Nessun costo dell’editore. Nessun costo di stampa. Puoi anche creare una versione stampata del tuo libro basata sulla versione eBook, con un servizio chiamato CreateSpace. Nel complesso, i costi sono minimi: 20-50 dollari per il design della copertina (una buona copertina è importantissima per le vendite, ma ne parleremo più avanti), 20-50 dollari per un correttore di bozze o un editor e questo è tutto per la pubblicazione del libro.

Puoi iniziare a guadagnare rapidamente e se il prezzo del libro è compreso tra 2,99 e 9,99 dollari, Amazon ti dà il 70% del ricavato. Non è un cattivo affare, considerando che ti permette di usare la sua tecnologia per pubblicare il tuo eBook e poi ti aiuta a promuoverlo sulla sua enorme piattaforma e-commerce con milioni di visitatori regolari.

I contro dell’autopubblicazione su Amazon:

Ho iniziato a scrivere un libro più lungo, il cui argomento di base è come affrontare un “Cambiamento di carriera a qualsiasi età” (titolo originale “Career Change at Any Age”). Ho scritto circa 6.000 parole, su un obiettivo di 20.000 o giù di lì, e ho deciso che era TROPPO lavoro per qualcosa che sarebbe stato venduto a meno di 5 dollari.

In futuro, probabilmente, trasformerò questo concetto in un videocorso. Ma il punto è che uno degli aspetti negativi, almeno nella mia percezione, è il limitato margine di guadagno. Svolgi un sacco di lavoro per qualcosa che venderai a un prezzo irrisorio, sempre che tu riesca a venderlo (continua al punto successivo per capire cosa intendo).

All’inizio è difficile far conoscere il proprio libro. È difficile ottenere le prime recensioni di uno o due libri o entrare nelle prime classifiche. Ecco perché la promozione è così importante. Se hai intenzione di scrivere un libro su Amazon, non commettere l’errore di pensare che il progetto sia completo una volta che il libro è stato ultimato. È solo il 40% della battaglia. Il marketing e la vendita sono il restante 60% e devi essere pronto a provvedere tu stesso o a pagare qualcuno che lo faccia per te. Altrimenti il tuo libro NON venderà.

Ho già parlato di potenziale di guadagno limitato, lasciami spiegare. Ad eccezione di alcuni degli autori più venduti in assoluto, soprattutto nel campo della narrativa, che offrono più libri in una serie o in una raccolta, non guadagnerai molto dalle vendite dei tuoi eBook su Amazon. Potresti guadagnare qualche migliaio di dollari al mese dopo uno scatto iniziale durante la campagna di marketing del tuo prodotto. E questo a essere ottimisti. Questo mi porta anche al punto successivo.

Da quello che ho sentito, le vendite calano rapidamente. Amazon privilegia i titoli più recenti. Se guardi alcune categorie di best-seller noterai che la stragrande maggioranza dei libri elencati ai primi posti sono stati pubblicati di recente. Sto parlando di tempi MOLTO recenti. Ottobre, novembre, ecc. (sto scrivendo questo post il 14 dicembre). Questo è positivo perché ti dà la possibilità di lottare come nuovo autore, ma significa anche che il tuo successo potrebbe essere di breve durata a meno che tu non pubblichi presto un altro titolo.

Cose che mi hanno sorpreso sulla pubblicazione su Amazon:

La formattazione è stata più semplice del previsto. Ho caricato un documento Word direttamente su Amazon e ho avuto pochissimi problemi di formattazione.

L’editing del contenuto effettivo è più difficile di quanto pensassi e più frustrante. Avrei dovuto assumere un editor fin dall’inizio. Lezione imparata.

Relativamente parlando, gli eBook di saggistica o di auto-miglioramento come il mio sono solo una piccola parte dell’ecosistema del self-publishing. Su vari siti web di eBook si vedono spesso 10 o 15 categorie di libri e la saggistica è solo una di queste. A volte sono due, ma è raro. Mentre la narrativa si dividerà in romance, sci-fi, mystery, horror, fantasy e tanti altri generi. E ognuna di queste categorie conta tantissimi libri e tantissimi lettori e seguaci.

Verdetto: vale la pena pubblicare un libro sulla piattaforma KDP di Amazon?

In base ai pro e ai contro di cui sopra, direi che se il tuo unico obiettivo è quello di condividere le informazioni che conosci e trasformarle in guadagno, è meglio che ti dedichi alla consulenza, al coaching o alla creazione di un videocorso che puoi vendere a un prezzo molto più alto rispetto a un eBook.

Tuttavia, se hai un po’ di tempo libero e credi che poter indicare che sei un autore pubblicato su Amazon ti aiuterà a migliorare le tue credenziali o la tua carriera, allora ne vale la pena.

L’autopubblicazione su Amazon conviene anche se puoi utilizzare i click e le visualizzazioni che riceve il tuo eBook per promuovere un’altra impresa. Hai una newsletter o una lista di e-mail? Inserisci un omaggio nel tuo libro e offrilo in cambio dell’iscrizione all’email.

Quindi, nel complesso, per me pubblicare il mio breve eBook su Amazon è valso la pena, ma sono felice di aver interrotto la stesura del libro che avevo inizialmente pianificato – “Career Change at Any Age” – perché avrebbe richiesto mesi e non ne sarebbe valsa la pena in questo formato.

Dopo aver scelto un argomento più breve su cui scrivere (citazioni e consigli per il miglioramento personale), sono felice di avere qualcosa da vendere.

Questo processo di autopubblicazione su Amazon mi permetterà anche di fare esperienza nel lancio, nel marketing e nella vendita di un prodotto… il che è estremamente prezioso. Non ho avuto questa esperienza in precedenza.

Ma l’autopubblicazione di un libro su Amazon non è assolutamente un tiro da “fuoricampo”. Gli autori più pagati su Amazon vantano una serie di libri e hanno speso anni per costruirla. Inoltre, gli autori più pagati su Amazon KDP tendono ad essere scrittori di narrativa.

Sono felice di averlo fatto, ma non aspettarti un sequel a breve. È più probabile che creerò un videocorso.


Biron Clark

Sull'autore

Leggi altri articoli di: Biron Clark


Generatore di curriculum 100% gratuito

Non è richiesta alcuna iscrizione o pagamento.