Quanto tempo ci vuole per trovare lavoro? (Dopo licenziamenti e altro)

By Biron Clark

Published:

Dati e studi | Licenziato | Neolaureati

Biron Clark

Biron Clark

Writer & Career Coach

 

Una delle parti più difficili della ricerca di un lavoro è non sapere quanto tempo ci vorrà per ottenerne uno. 

Questo è particolarmente difficile da affrontare dopo un licenziamento o quando si cerca il primo lavoro da neolaureati.

Dopo anni di lavoro come selezionatore, condividerò allora i tempi medi di ricerca del lavoro che ho osservato, tra cui:

  • Tempo medio di ricerca del lavoro per la tipica persona in cerca di una posizione
  • Quanto tempo ci vuole per trovare un lavoro dopo un licenziamento
  • Quanto tempo ci vuole per trovare un lavoro dopo l’università
  • Quali sono i fattori che contribuiscono ad allungare il tempo di ricerca del lavoro (in modo da poter accelerare il processo!)

Tempo medio di ricerca del lavoro: quanto tempo ci vuole per trovare un impiego?

Ci vogliono in genere dai due ai sei mesi per completare la ricerca di un lavoro, e a volte anche di più per le posizioni di leadership. Il tempo necessario per trovare un lavoro varia a seconda di fattori quali la forza dell’economia generale, la forza del tuo settore, il numero di posti di lavoro nella tua città o regione e la tua strategia di ricerca di impiego. 

Il mio consiglio generale è quello di prevedere sei mesi di ricerche… non perché ci voglia sempre così tanto tempo, ma perché voglio che tu sia preparato alla possibilità che ci voglia così tanto. In questo modo, se verrai assunto prima, sarà una piacevole sorpresa.

È quello che dico alle persone quando mi chiedono: “Quanto tempo ci vuole di solito per trovare un lavoro?”.

È assolutamente possibile essere assunti in uno o due mesi (fare networking durante la ricerca di lavoro è un’ottima strategia!). Non voglio che tu legga questo articolo e ti scoraggi, ma voglio condividere informazioni realistiche e non gonfiare le tue aspettative!

In questo articolo condividerò anche altri consigli su come essere assunti il più velocemente possibile.

“Un mese di ricerca di lavoro per ogni 10.000 dollari guadagnati”…

Se stai cercando un numero più specifico in base al tuo livello e alla tua posizione, è risaputo che la ricerca di un lavoro richiederà un mese per ogni 10.000 dollari guadagnati. Se ti candidi per lavori che pagano 50.000 dollari, quindi, puoi aspettarti di impiegare circa cinque mesi per trovare un lavoro.

Non è un dato preciso al 100%, ma può aiutare a farsi un’idea di cosa aspettarsi in base alla propria posizione. La ricerca di un lavoro potrebbe richiedere meno tempo di quanto indicato in questa linea guida se si ricopre una posizione di collaboratore individuale altamente retribuita. Ad esempio, è improbabile che un data scientist che guadagna 140.000 dollari abbia bisogno di 14 mesi, soprattutto se si trova in una città con molti posti di lavoro nel settore tecnologico come Austin o San Francisco. 

Quanto tempo ci vuole per trovare un lavoro dopo un licenziamento?

Ci vogliono in media dai tre ai sei mesi per trovare un lavoro dopo un licenziamento. Questa cifra, tuttavia, varia a seconda dello stato di salute del tuo settore e dell’economia in generale. Se sei stato licenziato per motivi specifici dell’azienda, potrebbero bastare due o tre mesi per trovare una posizione. Tuttavia, se sei stato licenziato a causa di un problema di settore o di una recessione economica, potrebbero essere necessari sei mesi o più.

È possibile ridurre questo tempo, però, cercando di orientarsi verso un settore più sano e con maggiori assunzioni. Ad esempio, se eri un project manager di un’azienda turistica e l’industria del turismo ha subìto molti licenziamenti di recente, potresti trasferirti nel settore tecnologico, sanitario o in un altro settore più forte.

Questo articolo contiene suggerimenti per il cambiamento di carriera che ti aiuteranno a compiere questo passo.

Il tempo necessario per trovare un lavoro dopo un licenziamento dipende anche da te. Stai facendo networking, sei proattivo e stai adattando il curriculum per ogni lavoro a cui ti candidi? Oppure aspetti che un reclutatore ti aiuti, invii lo stesso curriculum a ogni inserzione e ti candidi solo attraverso i siti web di ricerca lavoro anziché fare networking?

Sebbene tu non possa controllare i licenziamenti, puoi controllare i tuoi sforzi di ricerca del lavoro, e questo può fare una grande differenza. A breve, in questo articolo, condividerò altre risorse per aiutarti a ridurre i tempi di ricerca del lavoro dopo un licenziamento.

Quanto tempo ci vuole per trovare un lavoro dopo l’università?

In generale, possono passare da due settimane a più di sei mesi per trovare un lavoro dopo l’università. I tempi esatti dipendono dal settore in cui si cerca lavoro, dal luogo in cui si vive, dal titolo di studio conseguito e da quanto si è fatto networking e ci si è preparati per la ricerca di un lavoro prima della laurea.

Di seguito analizzeremo questi fattori, in modo che tu possa avere una stima più precisa di quanto tempo richiederà la TUA ricerca di un lavoro dopo la laurea.

Per prima cosa, la forza e la salute del tuo settore sono importanti. Quindi cerca di candidarti in settori forti e redditizi che stanno assumendo molte persone!

Il secondo fattore importante è se il titolo di studio universitario conduce direttamente a un settore di lavoro. Secondo la mia esperienza, sono le persone in cerca di lavoro che hanno scelto una specializzazione come Infermieristica, Informatica, Contabilità, ecc. Tutti questi settori conducono a specifici tipi di lavoro e di carriera.

Tuttavia, se ti sei laureato in qualcosa di meno attinente al lavoro, come l’inglese, la storia o la letteratura, potrebbe essere necessario più tempo per trovare un posto di lavoro, perché sarai in competizione con una serie di persone in cerca di impiego con molti titoli e background diversi.

E infine, il prossimo grande fattore che ha un impatto sul tempo necessario per trovare un lavoro dopo l’università è quanto impegno ci metti nel prepararti. Se per esempio hai parlato con professori e compagni di classe, ti sei iscritto a club scolastici, hai svolto uno o due tirocini e hai preparato un ottimo curriculum entry-level, potresti essere in grado di ottenere un’offerta di lavoro prima della laurea.

Se però non hai fatto questo tipo di preparazione in anticipo, potrebbe volerci più tempo. Non scoraggiarti se non ti sei ancora preparato. Nella prossima sezione, condividerò alcune risorse per la ricerca di lavoro per accelerare la tua ricerca e farti assumere più velocemente.

Come ottenere un lavoro più velocemente: risorse per ridurre i tempi di ricerca di un impiego

Innanzitutto, se non stai ottenendo colloqui dovresti concentrarti sul tuo curriculum. Il tuo curriculum ha un solo obiettivo: farti ottenere dei colloqui. Finché non otterrai colloqui di lavoro, concentrati su questo aspetto.

Dovresti “adattare” il tuo curriculum al tipo di lavoro che desideri. Studia la descrizione del lavoro e rendi il tuo curriculum il più simile possibile: parole chiave, competenze e altro.

Se non sai che tipo di lavoro vuoi e ti stai candidando per ogni tipo di posizione, ti consiglio di rallentare e di pensare al tipo di lavoro che vuoi davvero.

Ecco perché:

I datori di lavoro preferiscono assumere qualcuno che abbia passione e interesse per il loro tipo di impiego, il loro settore, i loro prodotti, ecc. Sceglieranno sempre la persona che può indicare i motivi specifici per cui si è candidata e che può spiegare chiaramente cosa sta cercando nella sua prossima posizione.

Networking

Se fai domanda solo online, potrebbe essere uno dei motivi per cui non riesci a trovare lavoro. La maggior parte dei posti di lavoro viene occupata da persone con referenze o da una raccomandazione da parte di qualcuno che il responsabile delle assunzioni conosce, quindi il networking può essere la tua “arma segreta” nella ricerca di lavoro. 

Parla con i professori, i compagni di corso, il centro di orientamento universitario e altre persone che pensi possano aiutarti a trovare delle opportunità. Tutto inizia col chiedere.

E prima di candidarti online per un ruolo, guarda su LinkedIn per vedere se hai qualche tipo di legame con l’azienda o il responsabile delle assunzioni. In tal caso, contatta quella persona individualmente (online o faccia a faccia).

Questo è solo uno dei tanti motivi per utilizzare LinkedIn. Quindi, se non lo stai già facendo, ti consiglio di iniziare. I responsabili delle assunzioni controllano spesso il tuo profilo LinkedIn anche se ti sei candidato con un metodo diverso. E saranno molto più impressionati se hai un bel profilo.

Questo articolo contiene ulteriori informazioni per aiutarti a ottenere colloqui di lavoro: i 3 modi migliori per trovare lavoro

Colloqui di lavoro

Una volta fissati i colloqui, assicurati di essere pronto a “stupire” il responsabile delle assunzioni.

Studia la descrizione del lavoro, fai ricerche sull’azienda, prepara alcune domande uniche da porre e fai pratica con le risposte di base, come ad esempio come risponderai quando ti chiederanno “parlami di te”.

Ecco un paio di risorse aggiuntive per aiutarti a prepararti:

Quanto tempo ci vuole per iniziare a lavorare dopo l’assunzione?

In media, puoi prevedere di iniziare a lavorare due settimane dopo l’assunzione. In caso di dubbio, però, è meglio chiedere direttamente al datore di lavoro. Dopo aver accettato un’offerta di lavoro, è necessario discutere la data di inizio, in modo che entrambe le parti sappiano esattamente quando inizierai a lavorare. Se la questione non è ancora stata discussa, puoi chiamare o inviare un’e-mail per chiedere. 

Se sei alla ricerca di un lavoro dopo un licenziamento, puoi dire al responsabile delle assunzioni che sei disponibile a iniziare immediatamente. Ma non bisogna mai sembrare insistenti o disperati. Se ti dicono che è meglio iniziare tra due settimane, quindi, ti consiglio di accettare.

Per concludere

Se hai letto tutto quanto sopra, ora sai quanto tempo ci vorrà per trovare lavoro dopo un licenziamento, dopo la laurea e in altri scenari comuni.

E, cosa più importante, sai anche come ridurre questo tempo e farti assumere più velocemente.

I tempi che ho condiviso sono solo linee guida o medie per quanto riguarda il tempo necessario per ottenere un lavoro, e uno dei fattori più importanti è il tuo impegno come cercatore di impiego.

Due persone potrebbero ottenere risultati molto diversi a seconda del modo in cui si preparano al colloquio, se fanno o meno networking, ecc.

Assicurati quindi di studiare le strategie e le risorse che ho condiviso su networking, colloqui e altro in questo articolo. 

Se lo farai, avrai un grande vantaggio quando si tratta di tornare al lavoro… sia che tu stia cercando di trovare un lavoro dopo essere stato licenziato, sia che tu stia cercando di ottenere il tuo primo lavoro dopo l’università o semplicemente di fare il prossimo passo nella tua carriera.

 


Biron Clark

Sull'autore

Leggi altri articoli di: Biron Clark


Generatore di curriculum 100% gratuito

Non è richiesta alcuna iscrizione o pagamento.