I migliori oggetti per le candidature di lavoro sono chiari, diretti e dal tono professionale. Non bisogna essere troppo informali o vaghi e bisogna sempre indicare il lavoro per cui ci si è candidati. Tuttavia, a parte questo, mantieni l’oggetto semplice e con il minor numero di caratteri possibile. Gli oggetti lunghi ed eccessivamente complicati non sono necessari per le candidature, poiché l ‘unico obiettivo dell’oggetto dell’e-mail è indurre il lettore ad aprire l’e-mail e a leggere il curriculum o gli altri allegati.

A breve ti mostrerò esattamente cosa inserire nell’oggetto della candidatura per far aprire la tua e-mail e ottenere più colloqui nella tua ricerca di lavoro, con esempi.

9 ottimi oggetti per le candidature di lavoro

Tutti i seguenti sono buoni esempi di oggetti per l’invio di un curriculum o per la presentazione di qualsiasi tipo di candidatura via e-mail:

  • Si allega il curriculum per la posizione di addetto alle vendite senior
  • Candidatura per il ruolo di addetto alle vendite senior
  • Candidatura: supervisore dell’assistenza clienti
  • Candidatura per social media manager
  • Re: Posizione per social media manager (candidatura)
  • Curriculum allegato (posizione di coordinatore delle risorse umane)
  • Candidatura per la posizione di coordinatore delle risorse umane

Questi esempi di oggetto si faranno notare nella casella di posta del lettore e verranno aperti rapidamente, il che è l’obiettivo. Puoi scegliere uno qualsiasi dei formati riportati negli esempi precedenti, quindi scegli quello che ti sembra più comodo o che si adatta al tuo settore e alla tua situazione, e avrai un buon oggetto per l’invio del tuo curriculum.

Puoi includere anche l’ID del lavoro, se previsto. Ad esempio:

  • Candidatura per addetto alle vendite (ID lavoro n. 29228)
  • ID lavoro 297121: candidatura

Quando possibile, menziona i referral o qualsiasi altro collegamento con il responsabile delle assunzioni

Gli oggetti di e-mail di cui sopra sono ottimi per una candidatura generica a posizioni trovate online. Tuttavia, se sei stato indirizzato a un’azienda da un collega o hai qualche altra storia o relazione con l’azienda o il responsabile delle assunzioni, allora puoi essere più specifico nell’oggetto. Sfrutta questo legame per distinguerti e farti notare dai responsabili delle assunzioni.

Ad esempio, immagina che un tuo amico di nome James ti dica: “Conosco il responsabile delle assunzioni nel dipartimento finanziario dell’azienda ABC. Credo che stia ancora cercando dei candidati. Se vuoi, posso inoltrarti il suo indirizzo e-mail”. Quando vai a candidarti per quella posizione, scrivi direttamente all’indirizzo e-mail del responsabile delle assunzioni e utilizza uno dei seguenti oggetti per la tua candidatura:

  • Segnalato da James Anderson per il ruolo di analista finanziario
  • Candidatura per analista finanziario (segnalato da James Anderson)

Questo attirerà immediatamente l’attenzione del responsabile delle assunzioni, se conosce James, e ti distinguerà dalle altre persone in cerca di lavoro che non riescono a dimostrare questo tipo di legame personale nell’oggetto dell’e-mail.

Come nota a margine, più riesci a farti conoscere dalle aziende e dalle offerte di lavoro in generale, più colloqui otterrai da parte dei responsabili delle assunzioni. Un responsabile delle assunzioni si fida sempre un po’ di più di te se una persona della sua rete garantisce per te. Essere segnalati non garantisce l’ottenimento di un colloquio, ma è un ottimo modo per ottenere un vantaggio.

Errori da evitare quando si scrive l’oggetto dell’e-mail per le candidature di lavoro

Non essere troppo vago nell’oggetto

Se l’oggetto della tua candidatura di lavoro è troppo vago, corri il rischio che la tua e-mail venga ignorata o scambiata per spam.

Ad esempio, gli oggetti del tipo “Invio del curriculum” o “Curriculum allegato” rischiano di confondersi con tutti gli altri candidati e di essere ignorati per qualche tempo o dimenticati. Per questo motivo devi scrivere un oggetto per e-mail che sia un po’ particolare ma non troppo lungo o complicato. Questo è il modo migliore per scrivere l’oggetto di una domanda di lavoro.

Non mettere le maiuscole in ogni parola dell’oggetto della domanda di lavoro

Questo è un errore che vedo nell’oggetto delle e-mail in generale. Non scrivere in maiuscolo tutte le parole. Al lettore appare “spammoso”. Metti in maiuscolo la prima parola ed eventualmente il titolo ufficiale del lavoro se lo usi nell’e-mail, ma lascia le altre parole in minuscolo (a meno che non si tratti di nomi che devono essere messi in maiuscolo, come il nome di un’azienda).

Ricontrolla il titolo del lavoro

Se stai inviando molte domande di lavoro via e-mail e tagliando e incollando le informazioni tra varie e-mail, fai attenzione a utilizzare sempre il titolo corretto per l’azienda in questione. I responsabili delle assunzioni non saranno contenti se invierai loro un’e-mail con un titolo di lavoro di un’altra azienda. Quindi fai attenzione al titolo del lavoro utilizzato nelle tue e-mail quando ti candidi.

Assicurati che il datore di lavoro non chieda un oggetto specifico

Prima di inviare l’e-mail di candidatura, consulta il sito web dell’azienda (nella pagina in cui hai trovato l’annuncio di lavoro o le informazioni sulle risorse umane) e controlla se hanno lasciato istruzioni specifiche sull’oggetto da utilizzare. A volte un datore di lavoro ti dirà esattamente quale oggetto includere nella tua domanda e l’azienda non sarà certo entusiasta se trascuri queste istruzioni. Le aziende tengono in grande considerazione la tua capacità di seguire le indicazioni e di essere attento ai dettagli quando ti candidi, quindi se ti chiedono di usare un oggetto specifico, assicurati di usarlo.

Non farlo potrebbe costarti dei colloqui di lavoro, anche se il resto della tua email e del tuo curriculum sono ottimi. Questo è un altro aspetto a cui devi prestare attenzione quando scegli un oggetto per le tue candidature. Se seguirai i consigli di cui sopra, avrai un ottimo oggetto di email che farà sì che le tue candidature di lavoro vengano aperte e lette, così da ottenere più colloqui. 

Conclusione: il miglior oggetto per le domande di lavoro

I migliori oggetti per una domanda di lavoro sono brevi e concisi, ma includono il titolo del lavoro, l’ID del lavoro o altre informazioni specifiche in modo che il datore sappia immediatamente perché stai inviando un’e-mail. E se sei stato raccomandato a un responsabile delle assunzioni o a un’azienda da qualcuno che loro conoscono, indica questo fatto nell’oggetto dell’e-mail in modo che rispondano più velocemente alla tua richiesta di lavoro.

Altrimenti, utilizza gli esempi di oggetto per creare la tua e-mail e aumenterai le probabilità che la tua domanda di lavoro venga vista e aperta rapidamente, in modo da ottenere più colloqui e trovare lavoro più velocemente.

 


Biron Clark

Sull'autore

Leggi altri articoli di: Biron Clark


Generatore di curriculum 100% gratuito

Non è richiesta alcuna iscrizione o pagamento.