Non dire che sei una persona che impara in fretta nel curriculum

By Biron Clark

Published:

Curriculum/CV

Biron Clark

Biron Clark

Writer & Career Coach

Quando lavoravo come selezionatore, due delle frasi più comuni che vedevo nei curriculum erano “apprendo in fretta” e “apprendo velocemente”.

Eppure questi termini hanno un significato molto limitato per i responsabili delle assunzioni. Ogni persona in cerca di lavoro può affermarlo senza prove (e spesso lo fa).

A breve, condividerò esempi di cosa dire al posto di “imparo in fretta” nel curriculum, in modo da ottenere più colloqui.

Perché scrivere “imparo in fretta” sul curriculum è inefficace

La prima cosa che un datore di lavoro si chiede quando legge il tuo curriculum è:questa persona ha le competenze e l’esperienza necessarie per svolgere questo lavoro ed essere efficiente?

I responsabili delle assunzioni vogliono vedere prove specifiche che dimostrino che puoi avere successo nel lavoro per cui ti sei candidato.

Dire “imparo in fretta” nel curriculum non aiuta a convincerli di questo.

Quindi, se sei in cerca di lavoro e vuoi dimostrare di essere in grado di imparare rapidamente un impiego, cosa devi fare?

Il modo migliore per dimostrare ai responsabili delle assunzioni che sei in grado di imparare rapidamente è fornire esempi e prove.

Parla di quali competenze hai appreso nei lavori precedenti e come.

Altre frasi per “imparo in fretta” all’interno del curriculum curriculum

Puoi dimostrare di saper imparare in fretta inserendo nel curriculum dei punti elenco come negli esempi seguenti:

  • In una settimana sono diventato esperto del sistema di ticket per l’assistenza clienti interna e ho gestito 228 richieste di clienti nel primo mese di lavoro.
  • Ho ottenuto la certificazione di project management (PMP) entro sei mesi dall’inizio della posizione.
  • Ho imparato a utilizzare il software interno di gestione dei progetti in due settimane, permettendomi di diventare un membro a tutti gli effetti del team di progetto una settimana prima del previsto.
  • Ho imparato a usare il sistema interno di tracciamento degli ordini in due settimane per poter rispondere alle richieste dei clienti durante la mia seconda settimana di lavoro, una settimana prima del previsto.

Quando lavoravo come selezionatore, la prima cosa che guardavo in un curriculum era la sezione delle esperienze lavorative e, in particolare, i punti elenco.

Quindi, se vuoi dimostrare ai responsabili delle assunzioni che sei in grado di apprendere velocemente, dai prova di questa abilità nella tua recente esperienza lavorativa.

Tipi di apprendimento che le persone in cerca di lavoro possono menzionare nel curriculum

  • Apprendere nuovi strumenti e tecnologie (come Excel)
  • Destreggiarsi in un nuovo settore e nella sua terminologia
  • Apprendere nuovi processi (come un nuovo flusso di lavoro per l’inserimento dei clienti)
  • Imparare un nuovo ruolo o una nuova responsabilità in un’azienda (ad esempio, condurre riunioni)
  • Apprendimento di soft skill come parlare in pubblico e altre abilità comunicative
  • Seguire un corso per apprendere nuove competenze
  • Completare una certificazione o una formazione continua nel proprio settore
  • Conseguire una laurea di livello avanzato

Se hai un esempio di rapidità di apprendimento che richiede più spazio di quanto ne fornisca un punto elenco, puoi spiegarlo meglio nella lettera di presentazione.

La lettera di presentazione è un’ottima occasione per spiegare come impareresti un nuovo ruolo e perché saresti in grado di svolgere bene questa mansione anche se il tuo lavoro precedente era un po’ diverso.

È anche il posto giusto per parlare di ciò che ti rende unico o di tutto ciò che apporti all’azienda e che il datore di lavoro potrebbe non vedere nel tuo curriculum.

Non è sempre necessario inviare una lettera di presentazione, ma quando ti stai candidando per un nuovo tipo di lavoro o non hai tutte le esperienze richieste dal datore, allora si rivela utile una lettera di presentazione.

Un esempio reale di come dimostrare a un datore di lavoro che sei una persona che impara in fretta

Ho usato l’approccio descritto sopra quando ho fatto domanda per un lavoro come reclutatore tecnologico…

In precedenza avevo lavorato come reclutatore solo nel settore farmaceutico.

Avevo alcune competenze rilevanti, ma non tutte quelle richieste dal datore di lavoro.

(L’azienda avrebbe preferito assumere qualcuno che avesse lavorato come reclutatore tecnologico.)

Per avere successo in questo nuovo lavoro, avrei dovuto imparare nuovi concetti, termini del settore e altro ancora.

Questo significa che assumermi era un po’ rischioso!

Così ho spiegato che, sebbene non avessi mai reclutato nel settore tecnologico, non avevo mai lavorato come reclutatore nel settore farmaceutico prima di accettare il mio ultimo lavoro.

Mi sono destreggiato in quel settore con successo e sono diventato uno dei due migliori reclutatori della nostra azienda.

Ho discusso la mia capacità di apprendere le tendenze del settore, il vocabolario del settore, le aziende più importanti e altro ancora. Questo ha dimostrato al responsabile delle assunzioni che sono una persona che impara in fretta.

Questo è il modo per dire che sei uno che impara in fretta nel curriculum e nella lettera di presentazione, non scrivendo semplicemente “imparo in fretta” o un’altra frase simile sotto l’elenco delle soft skill.

Dimostra le tue capacità oltre a dire che sei uno che impara in fretta

Nel tuo curriculum, l’ideale è mostrare le capacità di apprendimento rapido e le esperienze rilevanti per un lavoro.

Non dovresti mai ignorare il secondo elemento: le esperienze rilevanti.

Un responsabile delle assunzioni apprezzerà il fatto che tu sia in grado di imparare velocemente e di assimilare nuovi concetti, ma sarà ancora più entusiasta di assumerti se hai già svolto un lavoro simile a quello di cui ha bisogno.

I datori di lavoro non si aspettano che tu abbia tutte le esperienze elencate nella descrizione del lavoro, ma mostrane il maggior numero possibile.

Quando scrivi il curriculum, sottolinea le eventuali sovrapposizioni tra la tua storia lavorativa e i requisiti richiesti.

Condividerò di più su questo processo a breve…

Personalizza sempre il curriculum per la descrizione del lavoro

Prima di scrivere il curriculum e la lettera di presentazione per dimostrare che sei in grado di apprendere rapidamente, leggi attentamente la descrizione della posizione.

Devi dimostrare che sarai in grado di apprendere le esatte competenze tecniche necessarie per questo lavoro.

Pensa a quali sono le competenze che il datore di lavoro sembra volere di più e indica ciò che hai fatto di più simile in un lavoro precedente. Metti in evidenza queste informazioni nella tua storia lavorativa, nei punti elenco, nella sezione delle competenze, ecc.

Questo è noto come adattamento del curriculum.

In seguito, potrai spiegare come colmerai le lacune della tua esperienza con le tue capacità di apprendimento rapido.

Ma il responsabile delle assunzioni sarà sempre attratto dalle competenze tecniche rilevanti che possiedi, più che dalle affermazioni sulla tua capacità di imparare velocemente.

Non dimenticare mai di mettere in evidenza le competenze che già possiedi.

È un errore sottolineare come imparerai nuove competenze senza parlare anche di come le tue attuali competenze siano rilevanti per il lavoro che desideri.

Altri modi per dire che sei uno che impara in fretta sul tuo curriculum

Nel tuo curriculum puoi anche dimostrare di essere motivato e appassionato all’apprendimento in generale.

Ad esempio, puoi parlare dei corsi online che hai seguito, delle certificazioni che hai conseguito e delle competenze che hai appreso durante questo processo.

Consiglio Skillshare per molti aspetti dell’apprendimento online.

Puoi menzionare i corsi seguiti e le certificazioni ottenute nella sezione competenze del tuo curriculum, nella sezione istruzione o in entrambe.

Leggi anche: guida alle sezioni e ai titoli del curriculum.

Quando i responsabili delle assunzioni guarderanno il tuo curriculum e vedranno che stai imparando nuove competenze e frequentando corsi, penseranno che è più probabile che tu sia in grado di imparare velocemente anche il loro lavoro.

Scrivi delle azioni che hai intrapreso invece di descriverti semplicemente come una “persona che impara in fretta” e avrai un curriculum molto più efficace.

Puoi anche lasciare un accenno al tuo impegno nell’apprendimento nella sezione di riepilogo del tuo curriculum.

Ad esempio, potresti scrivere:

Specialista di marketing digitale e studente attivo con esperienza avanzata in pubblicità digitale, copywriting e gestione dei social media.

Altre buzzword del curriculum da evitare

“Apprendimento rapido” non è l’unica soft skill che i responsabili delle assunzioni tendono a ignorare in un curriculum (se non fornisci maggiori dettagli e prove).

Fai attenzione a non includere altre parole d’ordine del curriculum come le seguenti (senza fornire prove/esempi):

  • Proattivo e autonomo
  • Orientato al dettaglio
  • Giocatore di squadra
  • Pensatore strategico
  • Pensatore creativo

Un potenziale datore di lavoro risponderà molto meglio a esempi specifici di utilizzo di queste competenze.

Ad esempio, invece di scrivere semplicemente “pensatore creativo” nell’elenco delle tue competenze, scrivi una frase su come hai usato il pensiero creativo per trovare nuove idee o risolvere un problema in un lavoro recente.

Invece di descriverti come un giocatore di squadra, parla del lavoro di squadra che hai svolto e dei risultati che hai ottenuto in un team.

Questi dettagli sul tuo curriculum ti faranno ottenere più colloqui di lavoro rispetto alla sola affermazione “giocatore di squadra”.

Riepilogo rapido: come dire nel tuo curriculum che sei uno che impara velocemente

I datori di lavoro apprezzano le persone in cerca di lavoro in grado di apprendere rapidamente nuove competenze, ma quasi tutte le persone in cerca di lavoro affermano di essere in grado di imparare velocemente, quindi devi dimostrarlo.

I responsabili delle assunzioni si fideranno della tua capacità di apprendimento rapido solo se dimostrerai di aver appreso rapidamente una nuova abilità in passato.

Nel curriculum, e poi nel colloquio di lavoro, parla di come hai appreso nuove competenze e nuovi concetti nei lavori precedenti.

E concentrati sull’esperienza che si sovrappone alle competenze richieste nella descrizione del lavoro.

La descrizione del lavoro ti darà indicazioni sull’esperienza professionale che il datore di lavoro desidera.

Saprai di aver individuato una competenza importante in una descrizione del lavoro se viene citata più volte o se è menzionata in cima all’elenco dei requisiti/doveri lavorativi.

Non c’è problema se non hai tutte le esperienze lavorative precedenti richieste dall’azienda… l’annuncio di lavoro è solo una lista dei desideri!

Mostra la massima sovrapposizione possibile tra le tue competenze e le esigenze dell’azienda.

Mostrare un’esperienza rilevante e al tempo stesso dimostrare la capacità di apprendere rapidamente ti aiuterà a ottenere più colloqui e offerte di lavoro da parte di potenziali datori.


Biron Clark

Sull'autore

Leggi altri articoli di: Biron Clark


Generatore di curriculum 100% gratuito

Non è richiesta alcuna iscrizione o pagamento.