Come fare ricerche su un’azienda per un colloquio: 10 passaggi

By Biron Clark

Published:

Preparazione al colloquio

Biron Clark

Biron Clark

Writer & Career Coach

Nei prossimi 10 minuti ti mostrerò esattamente come fare ricerche su un’azienda per il tuo colloquio di lavoro.

Ti conviene andare al colloquio sentendoti pronto e sicuro di te stesso, non ti conviene creare situazioni di imbarazzo.

Ecco cosa può fare per te una buona ricerca pre-colloquio.

Ma qual è il modo più semplice e veloce per ottenere informazioni sufficienti su un’azienda per evitare errori nei colloqui e fare un’ottima prima impressione? E che cosa si deve ricercare esattamente?

Continua a leggere per imparare tutto quello che c’è da sapere…

Come fare ricerche su un’azienda per un colloquio di lavoro

1. Fai ricerche sul sito web dell’azienda

Visita il sito web dell’azienda e scopri quali prodotti o servizi offra. Cosa vendono e come guadagnano? Perché i clienti dell’azienda potrebbero voler scegliere loro?

Informati anche sulla cultura aziendale. Quando sei sul sito web dell’azienda, clicca su pulsanti come “Chi siamo” o “Incontra il nostro team”.

Visita poi la sezione “Lavora con noi” per vedere in generale quali siano le offerte di lavoro. Assicurati di conoscere la descrizione del lavoro e di avere un’idea delle altre mansioni per le quali stanno assumendo.

Infine, verifica se l’azienda ha dichiarato la propria missione. Conoscere la missione dell’azienda ti aiuterà a capire a cosa tenga di più, in modo da poter mostrare questi tratti durante il colloquio di lavoro.

Questa è la fase più lunga del processo di ricerca di un’azienda, ma ti fornirà tantissime informazioni che potrai utilizzare nelle tue risposte. Conoscere meglio l’azienda, inoltre, ti aiuterà a spiegare perché vuoi candidarti.

2. Cerca su Google News gli ultimi sviluppi dell’azienda

Si tratta di una fase relativamente breve, ma comunque importante per capire come fare ricerche su un’azienda prima del colloquio.

Mentre fai ricerche sull’azienda, consulta Google News per leggere i suoi ultimi sviluppi e comunicati stampa, in modo da farti un’idea di ciò a cui l’azienda stia lavorando.

Trova una buona notizia, un cambiamento recente, un’acquisizione o un nuovo progetto, o qualsiasi altra cosa tu possa scovare online sull’azienda.

Noterai che sono disponibili più informazioni per le grandi aziende, ma potrai comunque trovare articoli e storie di valore anche per le aziende più modeste.

Il tuo obiettivo in questa ricerca, per ciascuna delle aziende target, è trovare un’azione che abbiano intrapreso di recente e di cui puoi chiedere informazioni durante il colloquio.

Per esempio, puoi chiedere: “Ho letto che di recente avete fatto ___, potete dirmi qualcosa di più a riguardo?”.

Saranno colpiti dal fatto che tu conosca le ultime notizie su di loro.

La maggior parte delle persone in cerca di lavoro pone delle domande noiose e generiche durante il colloquio (come “Qual è la missione della vostra azienda?”).

Se puoi fare una domanda su una notizia recente, quindi, ti distinguerai.

Ecco altre 27 domande uniche che le persone in cerca di lavoro possono fare durante il colloquio.

Questo mi porta a un altro consiglio per la ricerca di lavoro e la carriera: non fare mai una domanda di cui potresti trovare la risposta sul sito web dell’azienda.

3. Esamina gli account dell’azienda sui social media

Fai quindi una ricerca su Facebook, LinkedIn, Twitter e altri profili sociali dell’azienda per vedere le notizie recenti che potrebbero esserti sfuggite su Google News al punto 2. Potresti vedere anche delle foto di uscite di gruppo dei dipendenti, ecc. Potrai farti un’idea della cultura aziendale e del tipo di persone che vi lavorano.

Questo ti darà più carburante e idee per le domande da porre durante il colloquio.

Ad esempio, puoi chiedere: “Ho visto su Facebook che di recente avete organizzato un evento di beneficenza aziendale. Può dirmi cos’altro fa l’azienda per facilitare il team-building e/o la beneficenza nella comunità? È fantastico che questi valori siano parte integrante della vostra società. È una cosa che cerco in un datore di lavoro”.

Puoi anche cercare l’azienda su YouTube. Fai una breve ricerca e vedi se hanno un canale.

Sempre più aziende condividono contenuti video, quindi si tratta di un passaggio utile per fare ricerche approfondite di un’azienda prima di parlare di persona.

Potresti anche vedere il loro ufficio in un video che ti metterà più a tuo agio quando arriverai per un colloquio. Ti sembrerà di esserci già stato.

4. Ricerca la concorrenza

Se vuoi davvero impressionare l’azienda con le tue ricerche prima del colloquio, vai su similarweb.com, digita il nome dell’azienda o il sito web nella barra di ricerca e trova il pulsante “siti simili”.

Facendo clic su di esso, vedrai le aziende simili a quella in cui stai per svolgere il colloquio. Cerca di trovare alcune differenze e somiglianze chiave, in modo da dimostrare di comprendere l’intero mercato e settore, non solo l’azienda con cui stai facendo il colloquio.

Se lo fai, molti responsabili delle assunzioni rimarranno MOLTO colpiti.

Se stai facendo un colloquio in un nuovo settore, questo aspetto diventa ancora più importante. Ma è un ottimo passaggio per chiunque voglia fare ricerche su un’azienda prima di un colloquio di lavoro.

5. Fai ricerche dei dipendenti su LinkedIn

Fai ricerche su LinkedIn per trovare i dipendenti dell’azienda. Meglio ancora, trova persone che lavorino nello stesso tipo di gruppo o ruolo per cui stai facendo il colloquio. Che tipo di formazione hanno? Potresti individuare una tendenza per quanto riguarda il tipo di persona che un’azienda preferisce assumere.

Questa ricerca ti aiuterà a capire cosa cerchi l’azienda nel processo di assunzione, in modo da essere meglio preparato alle domande che ti verranno poste durante il colloquio.

LinkedIn non è solo una grande risorsa per cercare lavoro, ma anche un potente strumento di ricerca. Se non hai ancora un account attivo e aggiornato, devi assolutamente crearne uno. Se non sei ancora convinto, ecco 5 motivi per cui dovresti usare LinkedIn.

6. Fai ricerche sul responsabile delle assunzioni

Utilizza poi LinkedIn per ricercare la formazione del responsabile delle assunzioni.

Da quanto tempo si trova in azienda?

Qual è il suo percorso formativo?

Quali lavori precedenti ha svolto per arrivare al punto in cui si trova?

Questo è un ottimo modo per prepararsi a superare il colloquio. Potresti anche notare qualcosa che hai in comune con il responsabile delle assunzioni, ad esempio uno sport che hai praticato all’università.

In caso contrario, saprai comunque più cose sulla sua figura rispetto alla maggior parte dei candidati che si presentano al colloquio. Sarà così più facile legare e stabilire un rapporto, o parlare di argomenti che il responsabile delle assunzioni conosce bene.

7. Fai ricerche sul settore

Se stai partecipando a un colloquio di lavoro in un settore sconosciuto, inoltre, devi andare oltre la ricerca della singola azienda e fare ricerche sul settore in generale.

Naviga tra gli account dei social media di altre aziende del settore, leggi alcune pubblicazioni di settore online, prendi nota di quali tipi di lavoro vengano pubblicati in questo settore e altro ancora.

Quali tipi di prodotti e servizi fornisce il settore in generale?

Quali sono gli ultimi sviluppi?

Quali sono i tipi di lavoro più comuni nel settore?

Per raccogliere queste informazioni puoi consultare le notizie del settore su Google, controllare gli account di social media dell’azienda e altro ancora.

8. Fai ricerche sul processo di colloquio di lavoro dell’azienda

Esistono diversi siti web che permettono alle persone in cerca di lavoro di scrivere la loro esperienza di ricerca di impiego e le domande del colloquio che hanno affrontato. Ti consiglio quindi di cercare su Google termini come “<Nome dell’azienda> domande di colloquio” e “<Nome dell’azienda> processo del colloquio”.

Non troverai informazioni per ogni datore di lavoro, ma per molte delle grandi aziende dovresti trovare alcuni suggerimenti sul processo del loro colloquio che possono essere di grande aiuto nella tua ricerca di lavoro.

In questo modo, saprai come prepararti al meglio per il colloquio di lavoro, dimostrando di essere adatto alla cultura e al ruolo aziendale.

9. Leggi le recensioni dei dipendenti

Considera quindi la possibilità di visitare un sito come Glassdoor.com per leggere le recensioni dei dipendenti attuali e passati.

In questo modo potrai avere maggiori indicazioni sul funzionamento dell’azienda e preparare ottime risposte in vista del colloquio.

Otterrai anche informazioni preziose che ti aiuteranno a decidere se vuoi o meno lavorare per questa azienda!

Potresti individuare uno o due campanelli di allarme su cui magari vuoi chiedere ulteriori dettagli durante il colloquio.

Non li avresti mai trovati visitando casualmente il sito web dell’azienda. Per questo motivo, leggendo le recensioni di dipendenti reali potrai capire meglio come sarà la tua vita se accetterai il lavoro.

Questi sono i passaggi migliori che puoi compiere per fare ricerche sull’azienda prima del colloquio. Se hai tempo a disposizione, ti consiglio di fare tutto quanto sopra.

10. Fai ricerche supplementari per le società quotate in borsa

Se una società è quotata in borsa, deve pubblicare un rapporto annuale, bilanci trimestrali e altro ancora.

Potrai vedere il prezzo delle azioni, leggere le notizie recenti sulle stesse e altro ancora.

Quando visiti il sito web di una società quotata in borsa, troverai spesso un pulsante di “Relazioni con gli investitori” (di solito nel footer del sito).

Puoi anche cercare il nome dell’azienda su un sito web come Google Finance per avere informazioni sulla sua salute finanziaria ed esplorare i dati e le dichiarazioni finanziarie recenti.

Non si tratta necessariamente di una fase approfondita e lunga della ricerca di un’azienda, ma vale la pena di prendere nota se è quotata in borsa o meno insieme a qualche appunto sull’andamento delle azioni della società.

Fase finale: esaminare la ricerca fatta sull’azienda

Ora sai cosa ricercare su un’azienda prima del colloquio.

Come ultimo passaggio, assicurati di poter rispondere a queste domande sull’azienda:

  • Chi è l’amministratore delegato?
  • Quando/perché è stata fondata l’azienda?
  • L’azienda ha una o più sedi? E dove ha la sede principale?
  • Come guadagna l’azienda? Cosa vende e chi è il suo cliente tipo?
  • Perché i clienti la scelgono?
  • Come si differenzia dai suoi concorrenti?
  • Come descriveresti la cultura aziendale?
  • L’azienda vanta una dichiarazione di missione o un motivo per cui è stata fondata?
  • Cosa sai della formazione del responsabile delle assunzioni? Da quanto tempo si trova in azienda?

Sfrutta queste domande come lista di controllo per assicurarti di aver fatto abbastanza ricerche sull’azienda prima del colloquio.

Ora che sai come fare ricerche su un’azienda prima di un colloquio di lavoro, sarai in grado di fare una migliore impressione sui selezionatori e sui responsabili delle assunzioni e di trasformare più colloqui in offerte di lavoro!


Biron Clark

Sull'autore

Leggi altri articoli di: Biron Clark


Generatore di curriculum 100% gratuito

Non è richiesta alcuna iscrizione o pagamento.